Bwf Envirotec amplia la propria gamma di prodotti – membrana PM-TEC

Bwf Envirotec amplia la propria gamma di prodotti – membrana PM-TEC

Le polveri sottili, Airborne, sono dannose per la salute umana. La contaminazione delle polveri fini è particolarmente elevata negli agglomerati urbani e nelle zone industriali. Queste polveri sottili, possono svilupparsi particolarmente durante i processi di combustione industriale, come ad esempio in impianti di incenerimento rifiuti, cementifici, centrali elettriche o anche nell’industria metallurgica. Utilizzando degli efficaci mezzi filtranti per la filtrazione industriale, è possibile combattere tutti i tipi di polveri e fornire un prezioso contributo nel mantenimento dell’aria pulita.
Da oltre 40 anni, BWF Envirotec produce materiali filtranti innovativi per la filtrazione industriale. Ora BWF Envirotec sta estendendo la gamma di prodotti con il nuovo PM-Tec, una gamma di nuovi materiali filtranti che, utilizzati in modo specifico, offrono migliori prestazioni nella filtrazione.
Il nome della nuova gamma di prodotti per polveri sottili nasce dal termine inglese “particulate matter”. In particolare il termine fu coniato alla fine degli anni 80 dall’autorità di protezione dell’ambiente degli Stati Uniti, l’EPA (Environmental Protection Agency), che ha introdotto nella forma standard del cosiddetto PM una classificazione per la misurazione delle polveri sottili. Questa categorizzazione, è ora utilizzata a livello internazionale per la classificazione delle polveri sottili.

Manica filtro per filtrazione industriale per polveri sottili in feltro needlona® o in fibra di vetro laminata in ePTFE con membrana.

Manica filtro per filtrazione industriale per polveri sottili in feltro needlona® o in fibra di vetro laminata in ePTFE con membrana.

Un miglioramento continuo per la più alta qualità
La nuova gamma di prodotti con membrana PM-Tec, soddisfa le più alte esigenze richieste ad un mezzo filtrante, nella filtrazione industriale. BWF Envirotec unisce alla nuova gamma di prodotti di ottima qualità, un supporto costituito da feltro needlona ® o in fibra di vetro, con una membrana ad alta efficienza in ePTFE espanso e decenni di esperienza nella produzione di materiale filtrante. La verticalizzazione del processo parte dalla produzione di materiali filtranti needlona ®, compreso il processo di laminazione, per arrivare alla produzione di maniche filtranti, che garantisce l’alto standard di qualità di PM-Tec.

PM-Tec: mezzo filtrante con una membrana di ePTFE espanso per una bassissima emissione
La gamma di prodotti si riassume in un mezzo filtrante su cui viene laminata una membrana ePTFE. La membrana è costutita da politetrafluoroetilene, che possiede caratteristiche che sono particolarmente adatte per l’impiego in impianti industriali di filtrazione di polveri sottili.
La polvere sul lato gas (lato sporco) impatta il mezzo filtrante, e grazie alle performance della membrana, è trattenuta sulla superficie e non può penetrare nel mezzo di supporto. A causa della superficie liscia e antiadesiva, le particelle non si incorporano nel mezzo di supporto, ma si accumulano sulla superficie del mezzo filtrante e vengono eliminati quasi completamente durante il processo di pulizia della manica filtrante.
La struttura della membrana è caratterizzata da orientamento ottimale e finezza delle fibrille, oltre ad una porosità uniforme, con una bassa tensione superficiale, che riduce l’aderenza di polveri sottili oltre ad una resistenza di temperatura fino a 288 ° C, per assicurare proprietà di filtrazione ottimali. BWF Envirotec ha perfezionato il processo di produzione dei mezzi filtranti, attraverso
il costante monitoraggio, i controlli di qualità, la permeabilità all’aria, che vengono eseguiti durante il processo di laminazione. Il risultato ottenuto è la massima qualità di produzione nell’intero processo. In successione le performance di emissione richieste, possono essere garantite attraverso una corretta produzione del mezzo fltrante (maniche filtro).
La gamma di prodotti PM-Tec di BWF Envirotec è caratterizzata da estrema e bassa pressione differenziale, costante permeabilità, lunga durata, spese di manutenzione basse e massima affidabilità.

Feltro needlona ® e tessuto in fibra di vetro come sub strato di laminazione
La nuova gamma di prodotti PM-Tec, per la filtrazione di polveri fini è disponibile con due diversi supporti.
La fibra di vetro offre resistenza alle alte temperature ed è quindi efficace in molte applicazioni industriali, accoppiata con membrana in ePTFE.
Per una buona resa negli anni, è consigliabile utilizzare il mezzo filtrante sopra esposto, con una composizione di gas non aggressivi ed un basso stress meccanico del tessuto di vetro durante il funzionamento.Tali pre-requisiti vanno a sommarsi ad un pretrattamento specificamente adattato del tessuto durante la fabbricazione.
BWF Envirotec fornisce la nuova linea di prodotti come materiale in pezza per i produttori di maniche filtranti e in forma di prodotto finito per gli utilizzatori finali.

Un customer care di BWF Envirotec a tutto tondo, dalla raccomandazione del mezzo filtrante al servizio post vendita
PM-Tec trova applicazione in tutti gli impianti industriali di depolverazione, in cui si viene a creare della polvere finissima nel processo di produzione o di fabbricazione. Ad esempio, nel settore del cemento, negli impianti di utilizzazione, nelle centrali elettriche, nell’industria chimica e farmaceutica e anche nell’industra siderurgica o nella trasformazione delle materie plastiche.
BWF Envirotec determina per ogni ordine del cliente, il miglior mezzo filtrante da utilizzare nel processo di depolverazione. I nostri specialisti, tenuto conto delle specifiche applicazioni e caratteristiche del sistema di filtrazione, forniscono con particolare attenzione la soluzione più economica, consigliano il giusto mezzo filtrante ad ogni specifica applicazione tra la vasta gamma di prodotti PM-Tec.
Il mezzo filtrante PM-Tec, se realizzato in tessuto di vetro o in feltro needlona ®, come ad esempio il polifenilsolfuro, il politetrafluoroetilene o il poliestere, garantisce bassissima emissione nel sistema di filtrazione.
Il nostro portafoglio prodotti, completato dal nostro servizio pre e post vendita, assicura che i mezzi filtranti PM-Tec, abbiano prestazioni ottimali durante tutto il periodo di vita. BWF Envirotec può inoltre provvedere ad ispezioni preventive, alla manutenzione del vostro impianto filtrante e alla stesura di esami di laboratorio.

L’azienda
BWF Envirotec è leader internazionale nel settore dei media filtranti per depolverazione industriale. La gamma comprende prodotti che vanno dai feltri needlona ®, che comprendono la linea dei prodotti laminati con membrana PM-Tec, ai materiali filtranti in fibra ceramica Pyrotex ® KE, che possono filtrare fino a 850°C, ai feltri per filtrazione solido-liquido.
Potete trovare i mezzi filtranti BWF Envirotec in applicazioni nel settore alluminio, cemento e acciaio, nelle centrali elettriche e impianti di incenerimento di rifiuti, tra gli altri, o anche nell’industria alimentare.
BWF Envirotec è stato il primo produttore al mondo a introdurre feltri come materiale per filtrazione nel 1968. Con la sua sede a Offingen, in Baviera e filiali in Cina, negli Stati Uniti, Italia, Turchia, Russia, India, Repubblica Ceca e Australia, oltre ad una rete di vendita in più di 50 altri paesi, BWF Envirotec garantisce concetti di soluzione economicamente validi e servizi in linea con il mercato.
BWF Envirotec è parte del Gruppo BWF. Con più di 1300 dipendenti in tutto il mondo, l’azienda opera nel settore della depolverazione industriale, la produzione di materiali tecnici, feltro, feltri di lana e nella tecnologia delle materie plastiche.